domenica 24 febbraio 2013

Crostata di cioccolato e pere


Ingredienti

Pasta frolla
300 gr di farina 00;
150 gr di burro;
120 gr di zucchero;
1 uovo intero e 2 tuorli;
1 cucchiaino di lievito per dolci;
La buccia grattugiata di un limone non trattato;
1 pizzico di sale;
Per il ripieno:
250 gr di cioccolato fondente;
100 gr di burro;
3 pere abate;
2 bicchieri di vino bianco;
2 uova intere e 1 tuorlo;
120 gr di zucchero;
1 cucchiaio di succo di limone;
1/2 bacca di vaniglia;
1 pezzo di stecca di cannella;

Preparazione:
Per la pasta frolla: sulla spianatoia amalgamare burro e farina  formando delle briciole, aggiungere il resto degli ingredienti e lavorare lo stretto necessario per amalgamarla.Avvolgerla nella pellicola trasparente e farla riposare in frigo almeno un'ora.
Stendere la pasta frolla con i bordi rialzati appena tolta dal frigo allo spessore di 4mm.
Punzecchiare la pasta con una forchetta, coprirla con la carta forno e mettervi sopra dei legumi secchi o pesini.Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.Sfornarla e lasciarla raffreddare.
Intanto preparare il ripieno; sbucciare le pere, tagliarle a spicchi, togliere il torsolo e metterle in una bacinella con il succo del limone.
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato tagliato a pezzi con il burro.Intanto monta sempre a bagnomaria le uva intere  con 80gr. di zucchero, fino ad ottenere un composto tipo zabaione. Togliere dal fuoco e aggiungere al cioccolato fuso sempre mescolando con una frusta.
Portare ad ebollizione il vino con i 40 gr. di zucchero rimasti, con la stecca di cannella, e la bacca di vaniglia incisa nel senso della lunghezza; immergere gli spicchi di pera e cuocerli per 5 minuti.
Togliere le pere dal liquido e farlo addensare per 5--10 minuti finché risulterà sciropposo.
 Tagliare a fettine le pere cotte.
Eliminare dalla crostata la carta forno con i legumi, riempirla di crema di cioccolato, mettere sopra le fettine di mele e cuocere in forno a 180° per altri 10- 15 minuti(o finché la crema sarà densa). Togliere dal forno far raffreddare  e spennellare con lo sciroppo di cottura delle pere.
Fonte Cucina  no problem.

4 commenti:

  1. buona....è proprio quello che mi ci vorrebbe in questo momento

    RispondiElimina
  2. buona! e che procedimento insolito! le pere cotte nel vino! Slurp!!! veramente ottima! bacioni marina

    RispondiElimina
  3. é vero che procedimento insolito....devono essere una bontà
    Buone fine settimana

    RispondiElimina